Il mio Cammino

Standard

Si possono percorrere milioni di chilometri in una sola vita

senza mai scalfire la superficie dei luoghi

nè imparare nulla dalle genti appena sfiorate.

Il senso del viaggio sta nel fermarsi ad ascoltare

chiunque abbia una storia da raccontare.

Camminando si apprende la vita

camminando si conoscono le cose

camminando si sanano le ferite del giorno prima.

Cammina guardando una stella

ascoltando una voce

seguendo le orme di altri passi

cammina cercando la vita

curando le ferite lasciate dai dolori.

Niente può cancellare il cammino percorso.

(Rubèn Blades) 

 

E io cammino..tanto…
il mio e` un continuo andare

Guardo … ascolto … conosco … ho imparato a parlarmi e ad ascoltarmi …

e mi conosco … ho imparato così a sanare le mie ferite …

ed ogni passo che faccio non cancella i ricordi …

ogni passo mi allontana da quello che è stato …

E mi avvicina a quello che sarà …

 

Sii paziente verso tutto ciò che è irrisolto nel tuo cuore

e cerca di amare le domande, che sono simili a stanze

chiuse a chiave e a libri scritti in una lingua straniera.

Non cercare ora le risposte che non possono esserti date

poiché non saresti capace di convivere con esse.

E il punto è vivere ogni cosa.

Vivi le domande ora.

Forse ti sarà dato, senza che tu te ne accorga,

di vivere fino al lontano giorno in cui avrai la risposta

 

2 responses »

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s